Presentazione del libro "Le scelte di vita di chi crede di averne una sola"

Qual è il pensiero dei milioni di italiani che non credono? Come si traduce in pratica? Come vivono? Quali scelte compiono? Perché le compiono? A queste domande ha provato a dare risposta Raffaele Carcano in un libro che verrà presentato sabato 18 febbraio alle ore 16 presso la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Armando Pizzinato a Pordenone (parco Galvani).

Carcano è stato segretario nazionale, fino a un paio di anni fa, dell’Uaar, Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti. Il suo libro, intitolato significativamente “Le scelte di vita di chi crede di averne una sola” non propone un’etica a uso e consumo degli atei e degli agnostici, bensì «cerca di descrivere – scrive l’autore nell’introduzione – le loro etiche, quelle che modellano vite qualche volta difficili, frequentemente belle, persino entusiasmanti; non dispenserà consigli: semmai, inviterà a effettuare scelte consapevoli.»

A intervistare l’autore sarà Luciano Bellomo, coordinatore del neocostituito Circolo di Pordenone dell’Uaar, di cui questa costituisce la prima iniziativa pubblica; essa sarà l’occasione, come è successo in molte altre città italiane dove il libro è stato presentato, anche per conoscere meglio l’associazione e le sue battaglie per i diritti dei non credenti e la laicità delle istituzioni, nonché per conoscere i progetti del Circolo per i prossimi mesi.

«Vivendo in Italia si devono fare i conti con istituzioni profondamente clericali – ricorda Bellomo – e Carcano, alla guida dell’Uaar per quasi 9 anni, ne sa qualcosa. L’assenza di laicità dello Stato ha pesanti conseguenze sulla vita di ogni giorno di tutti i cittadini e, in particolare, sui cittadini che non sentono alcun bisogno di Dio.»

L’autore

Raffaele Carcano è laureato in scienze storico-religiose ed e stato segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti dal 2007 al 2016. Ha curato il volume Le voci della Laicità e ha scritto Uscire dal gregge (con Adele Orioli) e Liberi di non credere.

La casa editrice

Nessun Dogma è il progetto editoriale avviato dall’Uaar, l’associazione che rappresenta le istanze degli atei e degli agnostici italiani. La proposta editoriale affianca la traduzione di classici inediti in Italia a opere che affrontano tematiche scottanti con un impertinente approccio laico–razionalista.
www.nessundogma.it

Scheda relativa al libro

http://www.nessundogma.it/libro/le-scelte-di-vita-di-chi-pensa-di-averne-una-sola/

In allegato, fotografia di Raffaele Carcano (sulla sinistra, con la camicia scura) insieme a Stefano Incani (con la maglia gialla), attuale segretario nazionale Uaar, al momento del passaggio delle consegne, avvenuto nel 2016.
[RaffaeleCarcano_StefanoIncani.jpg, JPEG 4160x3120]

ą
Loris Tissino,
16 giu 2017, 04:13
Comments