Minacce di morte all'Imam di Pordenone - Un commento del Circolo Uaar

Comunicato stampa
28 dicembre 2019


MINACCE DI MORTE ALL'IMAM DI PORDENONE
UN COMMENTO DEL CIRCOLO UAAR


Con un post su Facebook, il Circolo Uaar di Pordenone ha preso posizione sulle minacce all'Imam di Pordenone.

«Siamo atei e agnostici — si legge nel post 
 e la nostra associazione non interviene nelle questioni teologiche interne alle confessioni religiose. Ci pare però estremamente grave che dalle discussioni si passi alle minacce. Osserviamo che quando gli estremisti religiosi sono al potere non mancano di prendersela con atei e apostati, puniti in diversi paesi con la morte, e spesso anche con persone della stessa religione ma con vedute più aperte e moderne (si veda in merito il recente Rapporto sulla libertà di pensiero nel mondo): ci auguriamo che questo genere di impostazioni ideologiche non prendano piede anche nella nostra città.»

Ulteriori informazioni