Elezioni comunali di Pordenone: cinque domande laiche dall'Uaar

Comunicato stampa
17 settembre 2021

ELEZIONI COMUNALI DI PORDENONE:
L'UAAR PONE CINQUE DOMANDE LAICHE A CANDIDATI E CANDIDATE

Il Circolo di Pordenone dell'Uaar (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti) ha posto ieri nel proprio sito internet cinque domande relative a vari temi legati alla laicità a candidate e candidati al Consiglio Comunale e alla carica di Sindaco per il Comune di Pordenone, impegnandosi a riportare tutte le risposte pervenute. In questo modo, gli elettori saranno messi in grado di scegliere in maniera più consapevole, venendo a conoscenza delle opinioni e delle prese di posizione su temi importanti legati alla laicità delle istituzioni.

Una domanda riguarda i provvedimenti di tipo finanziario (contributi ed esenzioni) a supporto / beneficio di istituzioni ecclesiastiche o loro derivazioni. Un'altra è relativa alla recente sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione sull’esposizione autoritativa del crocifisso nelle aule scolastiche. Sul fronte dell'impegno concreto, vi sono una domanda relativa alle sale del commiato che il Comune di Pordenone potrebbe mettere a disposizione della cittadinanza per cerimonie funebri laiche o, in generale, non cattoliche e una sulla promozione della cultura scientifica.
 
Per concludere, si chiede di descrivere un provvedimento di laicità concreta che potrebbe essere messo subito in campo.

Il testo completo delle domande laiche è disponibile all'URL http://pordenone.uaar.it/iniziative-ed-eventi/elezioni-comunali-pordenone-2021; le risposte dei candidati dovranno essere inviate via posta elettronica all'indirizzo email del Circolo di Pordenone dell'Uaar: pordenone@uaar.it.

Per ulteriori informazioni:

Sito web del circolo Uaar di Pordenone

Le cinque domande laiche ai candidati: