Attività‎ > ‎

Riderci su?

Riderci su?

Esistono bufale capaci di cambiare il destino del mondo, fictional news che riescono a scatenare il panico anche all’interno delle redazioni più scafate, e fake news che salvano centinaia di vite innocenti. Il collettivo di autori che sta alle spalle del sito di satira Lercio – autentico fenomeno della rete seguito da oltre un milione e mezzo di persone – si cimenta in un’opera di ricostruzione storica del mock journalism, dai primissimi nobili antenati (del calibro di Benjamin Franklin e Mark Twain) ai cugini più stretti, italiani e non solo. Un albero genealogico rivelatore, che mostra l’evolversi del rapporto tra giornalismo e veridicità (o verosimiglianza) delle notizie, e con esso l’evolversi dell’umanità intera, tra una menzogna e una risata.

In un incontro all'aperto (il parco di via Vivuola, nel quartiere di Rorai Grande), avremo l'occasione di parlare con Andrea Sesta e Rosaria Greco, della redazione di Lercio e autori, insieme ad altri, del libro Mock'n'troll (ed. People, 2021), di satira, fake news e pseudoscienze, nonché di quanto sia possibile ridere (e su che cosa). L'appuntamento è alle 18.30 di martedì 22 giugno.

Il parco di via Vivuola si trova nei pressi della scuola media "Pasolini" e dell'Osteria Mingot. Ci sono parcheggi in via Maggiore, in via Maestri Zanetti, in piazzale San Lorenzo, in viale Grigoletti, in via Onesti. Ci sono dei posti a sedere, ma bisognerà rimanere distanziati. Volendo ci si può sedere sull'erba del prato.

Parco di via Vivuola
Una parte del Parco di via Vivuola, dove si terrà l'evento.


Aggiornamento post-evento

Riderci su?
Videoregistrazione dell'incontro.

Un momento dell'incontro.

Andrea Sesta e Rosaria Greco
Andrea Sesta e Rosaria Greco.